Comune di Cagliari
 Provincia di Cagliari
 Regione Sardegna
Commissione Web
Commissione Web

Dettori Google Map
Google Map del Dettori

Condividi questa pagina su Facebook Condividi su Facebook
TAG:
Ultimo sondaggio:
La Buona Scuola dell'attuale governo reitera la proposta di precedenti governi di istituire tre livelli di docenti basati sul merito. Pensi che questo sia:
Giusto
Giusto, purchè sia chiarito chi e come valuta il merito
Sbagliato, perché in vari modi viene lesa la libertà di insegnamento
Sbagliato

Elenco sondaggiElenco sondaggi
Proponi un sondaggioProponi un sondaggio

Informazione sindacale

Ultima info sindacale
24 ottobre 2014
Sciopero del
comparto Scuola

 Vedi tutta l’informazione sindacale nelle sezioni

Relazioni Funzioni Strumentali

Relazioni finali


Vai alla sezione

Scuola in sicurezza

Accordo Stato-Regioni per la formazione dei lavoratori in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro - D.Lgs. 81/2008

Vedi il documento
(D.Lgs. 81/2008)

Notizie
Circolari
Studenti
Minitutorial
Mediateca del Dettori
Rapporti scuola famiglia
Liceo Dettori: storia luoghi persone
Commissione Biblioteca
Accounts al sito
Orario segreteria
Orario delle lezioni
Discipline
Scienze
Religione
Storia dell’arte
Filosofia e storia
Educazione fisica
Lingua straniera
Lettere ginnasio
Latino e greco
Matematica
Italiano
Fisica

giovane vecchia

 Discussioni

 

Docenti
Tutti i docenti
Laboratori attività
Coordinatori didattici
Commissioni di Istituto
Referenti di dipartimento
Elenco docenti per materie

 

 



Il piano dell'inclusività è parte integrante del POF

L’ incontro svolto presso la direzione dello studente ha preso in esame le possibili misure di accompagnamento all’attuazione della direttiva. Il Miur si è detto disponibile anche alla semplificazione  delle procedure fissate dalla circolare 8/2013.  Sara ad esempio chiarito che i piani didattici personalizzati non dovranno essere predisposti per ciascun singolo alunno , ma per tipologie  differenziate, ad esempio per gruppi della stessa lingua straniera, per disturbi di apprendimento ecc. che il Piano annuale dell’inclusività è parte integrante del POF e non un documento a sé. ecc.  A breve sarà  disponibile un portale dedicato diviso in quattro sezioni con contributi, interventi e materiali di supporto per le scuole e gli insegnanti, con i fondi della legge 170 inoltre saranno avviati ulteriori master di formazione per i docenti in accordo con l’università per un totale di 4000 posti, in modo da garantire un docente formato per ogni scuola. Per la UIL  è necessario procedere verso l’assegnazione di un organico funzionale di rete per il sostegno, quale risposta omogenea ad interventi che rischiano di frammentare sempre di più l’inclusione. Serve inoltre puntare sulla esperienza già maturata nelle scuole sostenendo il potenziamento dei centri territoriali di servizio ed i centri per l’inclusione, le scuole vanno valorizzate anche per le attività laboratoriali previste dai master universitari. Le proposte di revisione della circolare possono essere trasmesse entro il mese di agosto, in modo da giungere a settembre ad una sua integrazione.
A margine dell’incontro è stato presentato alle organizzazioni sindacali il protocollo di intesa tra MIUR e ministero della giustizia sulle scuole carcerarie. All’incontro hanno partecipato Noemi Ranieri e Pasquale Proietti.

fonte

 

BES e piano annuale dell’inclusività, disposto il rinvio

Come preannunciato dopo l´incontro di ieri sui contenuti della Circolare Ministeriale n. 8 del 2013, l´amministrazione ha emanato in data odierna la nota 1551 con la quale, accogliendo le richieste della Gilda degli insegnanti e delle altre organizzazioni sindacali, si dispone che, per questa prima fase di attuazione, anche in considerazione del sovrapporsi di vari adempimenti collegati con la chiusura del corrente anno scolastico, ciascun Ufficio Scolastico Regionale, nell´ambito della propria discrezionalità e sulla scorta delle esigenze emergenti nel proprio territorio di competenza - evitando scadenze prescrittive nell´immediato - definirà tempi e modi per la restituzione dei P.A.I. da parte delle Istituzioni scolastiche. 

Al contempo, si propone che il prossimo anno scolastico venga utilizzato per sperimentare e monitorare procedure, metodologie e pratiche anche organizzative, legate all´attuazione della Direttiva del 27 dicembre 2012 ed alla successiva CM 8/2013, tenuto conto delle caratteristiche di complessità introdotte dalle stesse.

 fonte

 

Per utilità delle scuole si pubblica la bozza del modello del Piano Annuale per l’Inclusione (PAI) degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), presentata nel corso della Conferenza di servizio a carattere interprovinciale delle Marche del 6 maggo 2013 (USR Marche). Il documento - Per le scuole della Calabria, gli interessati possono inoltrare eventuali loro richieste di chiarimento, osservazioni, modifiche o integrazioni relative al documento all’indirizzo cts_cosenza@handitecno.calabria.it, e ciò al fine di una migliore gestione della formulazione del PAI.

leggi la bozza

fonte

 I disturbi specifici dell’apprendimento: DSA

 

mcu





Tag: Usala - Liceo Dettori - docente - matematica - fisica -






 Scrivi alla Redazione  Versione stampabile  Invia questa pagina